JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Cuccureddu: “Alla Juve mancano giocatori importanti, sono deluso da tutti. Su Pirlo…”

Antonello Cuccureddu

Le parole dell'ex centrocampista bianconero

redazionejuvenews

Il ko casalingo contro il Milan allontana la Juventus dalla qualificazione alla prossima edizione della Champions League. I bianconeri, sconfitti per 3-0 nella gara giocata ieri all'Allianz Stadium, sono al momento quinti in classifica a sole tre giornate dal termine del campionato, con gli scontri diretti a sfavore con le squadre che la precedono in classifica. Una situazione delicata e sicuramente imprevista ad inizio stagione, che l'ex centrocampista Antonello Cuccureddu ha così commentato nell'intervista rilasciata ai microfoni di TMW:

"Lo stato d'animo è quello di tutti gli juventini, è un periodo disastroso; giochi in casa, sei in corsa per la Champions e perdi così... E' un brutto colpo, Mi auguro si riprendano perchè ci sono ancora tre partite".

Di chi sono le responsabilità?

"Ognuno si assuma le sue. Si dice che Pirlo non ha esperienza ma bisogna capire anche lui, quando cambi troppe formazioni significa anche che non sei contento di certe risposte che i calciatori ti danno e cerchi altre soluzioni. Mancano giocatori importanti in questa Juve, soprattutto a centrocampo".

Ci vorrebbe un altro spirito combattivo anche?

"Quello spero ci sia. Sei la Juve e devi dimostrare sempre attaccamento, la maglia va onorata per i tifosi e la società. La reazione deve esserci e occorre credere fino alla fine devono alla possibilità di andare in Champions".

Ci sarà una rivoluzione nella prossima stagione?

"Qualcosa cambieranno anche se ora guardo al presente"

Allegri lo riprenderebbe?

"Sappiamo che allenatore è, ha vinto e sa vincere. Se torna, da juventino dico che sarebbe un tecnico giusto però ci vogliono i rinforzi. Non puoi fare un altro anno così".

In particolare da chi è deluso?

"Da tutti. Squadra dirigenti, anche Pirlo avrà le sue responsabilità ma non sono solo sue. Mi dispiace per la società e per questa situazione"