CR7 esulta con una dedica a Georgina e lei ringrazia: “Il nostro primo gol dell’anno, sei bellissimo”

L’esultanza di CR7

di redazionejuvenews

TORINO – Nella vittoria di ieri sera contro l’Udinese per 4-1, Cristiano Ronaldo ha festeggiato entrambi i suoi gol con una dedica alla sua compagna, Georgina Rodriguez. Il portoghese ha formato una “G” con entrambe le mani e il gesto non è passato inosservato dalla modella che ha commentato con un post sul proprio profilo Instagram l’esultanza di Ronaldo. Questa la sua didascalia: “Il lavoro vince tutte le negatività. Il nostro primo gol dell’anno, sei bellissimo amore mio!“. Con la doppietta di ieri sera, il campione della Juventus è andato a -9 gol dal record di Pelé. Il portoghese è a quota 758, mentre il brasiliano è a 767. A Ronaldo mancano solo nove reti, dunque, per superare il record di “O Rey” di gol in partite ufficiali ed entrare sempre di più nell’Olimpo del calcio. Al secondo posto ci sono poi Romario con 772, e in cima troviamo Josef Bican a 805. Se CR7 riuscirà a raggiungere Bican ce lo dirà solo il tempo.

Juventus che, con la vittoria di ieri, si è avvicinata di nuovo alla zona Champions League prendendo punti al Sassuolo che ha perso 5-1 contro una grande Atalanta. Ma il match decisivo per capire se i ragazzi di Pirlo possono ancora lottare per lo scudetto sarà mercoledì contro il Milan, capolista del campionato di Serie A. Nonostante la grande vittoria, il tecnico bianconero non è stato comunque soddisfatto della prestazione dei bianconeri come ha raccontato ai microfoni di Sky Sport: “Non è stata la migliore Juventus perché venivamo da una brutta sconfitta con la Fiorentina, quindi all’inizio eravamo un po’ timorosi, un po’ paurosi soprattutto per la profondità dei loro due attaccanti che erano molto veloci. Sapevamo che venivano a fare questo tipo di partita, non dovevamo perdere palla nelle nostre uscite perché poi loro erano pronti a ripartire con i loro giocatori. L’inizio è stato un po’ timoroso e poi piano piano siamo cresciuti e nel secondo tempo abbiamo fatto meglio“. 

>>> E intanto, parlando di mercato, ci sono 11 nomi nei sogni di Pirlo per una formazione totalmente nuova, ecco come sarebbe! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy