JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Costacurta: “La Juventus andrà molto forte prima del Mondiale”

Alessandro Costacurta
Alessandro Costacurta, ex calciatore, ha analizzato il calciomercato delle varie big di Serie A, parlando di Pogba e Di Maria.

redazionejuvenews

Alessandro Costacurta, ex difensore del Milan, ha rilasciato delle dichiarazioni a Il Corriere della Sera. Ecco le sue parole sulla Juventus: "Instant team? Può essere una strategia vincente anche se mi chiedo che tenuta avrà dopo il Mondiale. Nei primi mesi andrà fortissimo, poi non ci sono certezze sulle condizioni dei giocatori dopo il Qatar. I giovani? Miretti che spero Allegri faccia giocare nella Juve e Tommaso Milanese della Cremonese. Dybala svincolato? Abbastanza stupito, ma del resto mi pare che, fra tutte le pretendenti, l’Inter sia quella a cui meno serve: in Europa non si può permettere una formazione con Lukaku, Lautaro e Dybala insieme. Al Milan e al Napoli sarebbe più utile: se fosse continuo sarebbe decisivo".

Sul Milan: "De Ketelaere? Pronto a prendersi le sue responsabilità. È giovane ma già esperto. Ha giocato in Champions, ha qualità. Sarebbe perfetto, aiuterebbe anche i compagni a crescere. Maldini? Non sono mai stato preoccupato, ero certo rimanesse. Ricordiamoci che il ritardo è stato principalmente causato dalla vendita societaria. Forse le sue pretese sono risultate eccessive per un fondo anglosassone, non so, ma nessuno può essere così sciocco da volerlo mandare via. La squadra che ha vinto a maggio non è la stessa che ha iniziato il torneo. A livello collettivo e individuale, per esperienza e consapevolezza, il Milan ha avuto una crescita esponenziale".

Sull'Inter, che potrebbe essere la favorita per la Serie A 2022-23: "L’anno scorso regnava un maggior equilibrio fra le varie pretendenti, considerando soprattutto le cessioni di Lukaku e Hakimi. In corsa c’erano anche Napoli e Atalanta. Ora prima di affidare etichette da favorita aspetterei a vedere come evolve il mercato considerando che in queste ore a Torino arrivano Di Maria e Pogba. Al momento l'Inter è quella che si è rinforzata meglio. Romelu è la stella ma poi sono arrivati due grandi come Mkhitaryan e Asllani".