news

Corsi: “Seguo Sarri con affetto e gratitudine, è una soddisfazione che vinca uno partito da qui”

Maurizio Sarri

Il presidente ha parlato

redazionejuvenews

TORINO - Il presidente dell'Empoli Fabrizio Corsi ha parlato intervistato dai microfoni di Radio Sportiva, ai quali ha parlato di Maurizio Sarri e della sua avventura alla Juventus. Il tecnico toscano è stato allenatore della squadra di Corsi nella stagione 2014-2015, arrivando a raggiungere il quindicesimo posto in classifica disputando un discreto campionato che gli è valso la ribalta e il passaggio l'anno successivo alla guida del Napoli, trampolino di lancio per la sua avventura sulla panchina del Chelsea e poi su quella della Juventus, con la quale ha conquistato lo Scudetto nella scorsa stagione.

 Maurizio Sarri

Queste le parole di Corsi al canale radio, che ha evidenziato la soddisfazione di aver fatto partire la carriera in panchina dell'ex tecnico bianconero, oltre a parlare del momento della sua squadra, e del mercato di gennaio in procinto di partire: "Siamo contenti del rendimento della squadra in un campionato all'insegna dell'equilibrio, che potrebbe rompere il Monza. La squadra di Brocchi ha mostrato qualche problema di adattamento alla categoria, ma non mi sorprenderei se alla fine facesse come il Benevento dello scorso anno. Mercato? Al momento non c'è niente, soprattutto per giocatori con prospettiva di Serie A. Se non succede nulla andiamo avanti così, siamo contenti della nostra squadra, la più giovane del torneo. Parisi? Mostra qualità e personalità da veterano, è un ragazzo che deve completarsi sotto l'aspetto fisico, ma ci sta sorprendendo in positivo. Se il nostro sogno del 2021 è ritrovare il derby con la Fiorentina? Il nostro obiettivo è fare un campionato ambizioso, ma soprattutto è fondamentale valorizzare i giovani. Sarri? Lo seguiamo con molto affetto e gratitudine, è una soddisfazione vedere un allenatore partito da Empoli che riesce a vincere titoli con Chelsea e Juventus."

Potresti esserti perso