news

Cordella: “Thiago Motta non vuole la Juventus. Non prenderei Conte”

Antonio Conte
Fabio Cordella ha parlato del futuro della panchina della Juve: per il dirigente, sia Thiago Motta che Antonio Conti sarebbero ipotesi remote
Riccardo Focolari Redattore 

Intervistato a Tv Play, Fabio Cordella ha parlato del futuro della panchina della Juventus. Ecco le sue parole: Allegri non deve dimostrare niente a nessuno. Le ultime due stagioni non sono state per tanti motivi quelle che aveva programmato la Juventus, questo ha messo Allegri nelle condizioni di non poter fare quello che si era programmato. Quando si cambia però chi si prende? Io non vedo nessuno che possa prendere il suo posto e garantire risultati. Motta? Forse, ma io non credo che voglia andare alla Juve, magari ci pensa ma non penso voglia andare lì”.

Il dirigente ha proseguito: “L’unico per la Juve potrebbe essere Antonio Conte anche se io non lo prenderei. Perché bisogna fare sempre i conti tra quello che è moralmente giusto ed economicamente opportuno. Io Conte non lo identifico con la maglia della Juve, non sono pazzo. Un allenatore che sente i colori e la maglia non si comporta come ha fatto Conte. Come filosofia magari è quello che serve, ma se fossi un dirigente della Juve non lo riprenderei”.

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.