news

Condò: “Ora la Juventus deve far convivere Yildiz e Chiesa nel tridente”

Paolo Condò
Condò ha parlato della lezione che la Juventus dovrebbe imparare dall'ultima sconfitta: puntare sulla convivenza in campo di Chiesa e Yildiz

Sulle colonne de La Repubblica, Paolo Condò ha parlato della sfida tra Inter e Juventus. Ecco le sue parole: "Uno scontro diretto così prematuro lascia aperta alla Juve una prospettiva. Se l’Inter si sta confermando, la squadra di Allegri è nel corso di un processo di crescita, e l’entusiasmo che ha fatto fin qui da propellente non sparirà per una sconfitta di misura a San Siro (sia pure con Szczesny strepitoso)".

Condò ha proseguito: "Si può discutere l’impiego dal 1’ di Yildiz, ma non criticare perché la curiosità di vedere un simile talento alla sua prima grande partita era una tentazione: riservando a Chiesa l’ultimo terzo di gara, però, Allegri l’ha iscritto alla fase meno adatta alle sue doti. Il suo scatto avrebbe inciso di più nel campo aperto del primo tempo. È evidente che il prossimo step di sviluppo debba essere la compresenza di Vlahovic, Yildiz e Chiesa, almeno a partita in corso".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.