news

Condò: “Inter e Juve viaggiano ad alta velocità. Duello per lo scudetto”

Paolo Condò
Condò ha parlato della corsa allo scudetto alla luce degli ultimi risultati di Serie A: lo scontro sarebbe rimasto una lotta tra Inter e Juve

Nelle colonne de La Repubblica, Paolo Condò ha parlato della corsa allo scudetto alla luce dei risultati del weekend di Serie A. In particolare, lo stop del Milan in trasferta contro il fanalino di coda Salernitana escluderebbe definitivamente i rossoneri dalla corsa al titolo, ora ad appannaggio solamente di Inter e Juventus. Ecco le sue parole: "La vittoria juventina ha caricato sulle spalle dell’Inter un peso supplementare, perché Inzaghi doveva già fare i conti con le assenze di Lautaro e Dimarco, due pilastri, e la diversa qualità dei sostituti. Se Carlos Augusto è la riserva più vicina al titolare, infatti, Sanchez è la più lontana. Così lontana da farsi preferire Arnautovic, che nel gioco delle coppie sarebbe il rimpiazzo di Thuram".

Condò ha proseguito: "La prodezza di Arnautovic, perfezionata da Barella, è stata liberatoria. Inter e Juventus filano ad alta velocità, perché i nerazzurri hanno i punti del Napoli di Spalletti e i bianconeri tre in più rispetto all’anno scorso, quando dividevano il secondo posto col Milan. Quella che lo scorso gennaio sembrava una corsa a tre e invece in breve divenne un monologo, quest’anno sarà al massimo un duello". 

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.