news

Christillin: “Pirlo verrà giudicato alla fine, contro l’Inter partita molto sentita”

Evelina Christillin

Le dichiarazioni del membro del Consiglio FIFA

redazionejuvenews

TORINO- Evelina Christillin, membro del Consiglio della FIFA e grandissima tifosa della Juventus, ha parlato ai microfoni di Tuttosport della situazione in casa bianconera, analizzando anche alcuni temi come la partita di domani sera contro l'Inter a San Siro e la crisi economica che ha colpito il mondo del calcio:

 I giocatori della Juventus esultano dopo uno dei tre gol messi a segno contro il Sassuolo

"Mi entusiasma il giovane progetto della Juventus. Mi sono divertita un mondo a vedere la partita contro il Genoa l'altra sera. Lasciando perdere la superficialità della squadra nel secondo tempo, mi ha ha lasciato un senso di ottimismo vedere così tanti giovani in campo. Pirlo potrà essere giudicato bene alla fine, ora se ne possono apprezzare lo stile e gli attributi. Mi è piaciuto moltissimo quando, alla vigilia della gara con il Milan, ha detto che avrebbe giocato con qualsiasi numero di contagiati. In quel momento ho riconosciuto lo spirito juventino: niente alibi, niente recriminazioni, niente ricerca di scuse. Inter-Juve? Per me è "la" partita. Da piccola ho iniziato a tifare per la Juve quando, nel 1967, ci fu il sorpasso in classifica proprio ai danni dei nerazzurri. Decisi di tifare per la Juve e di difendere la causa bianconera a qualsiasi costo. Poi, dopo i fatti del 2006, questa sfida è diventata sicuramente ancora più sentita. Derby FIFA? C'è il presidente Infantino che è un nerazzurro sfegatato, lo sfottò tra di noi è all'ordine del giorno. Crisi nel mondo del calcio? Siamo di fronte ad una situazione senza precedenti. Le cifre che si leggono sono angoscianti: 6 miliardi di perdite a causa della pandemia dovuta al Covid. La FIFA ha voluto così lanciare un "piano Marshall" da 1,5 miliardi, mentre la UEFA ha pensato di anticipare 233 milioni per provare a tamponare la situazione. Ovviamente, però, solo questo non può bastare". >>> E intanto, parlando di mercato, ci sono 11 nomi nei sogni di Pirlo per una formazione totalmente nuova, ecco come sarebbe! <<<

Potresti esserti perso