news

Casarin: “In Genoa-Juventus importanti decisioni arbitrali sbagliate”

massa
Paolo Casarin ha commentato le decisioni arbitrali del match di Serie A tra Genoa e Juve: per l'ex arbitro un match pieno di gravi errori

Intervistato da Il Corriere della Sera, Paolo Casarin ha commentato gli episodi arbitrali di Genoa-Juventus. Ecco cosa ha detto: "Genoa-Juve si porta dietro importanti decisioni, sbagliate, dell’arbitro internazionale Massa e del Var Fabbri. La prima si riferisce alla mancata concessione di un rigore. Sarebbe stato il secondo per la Juve, causato dal genoano Bani. Sul cross del bianconero Cambiaso, il giocatore intercetta il pallone con il braccio sinistro già largo e in grado perciò di aumentare il profilo del suo corpo".

L'ex arbitro ha aggiunto: "Situazione peggiorata anche per un evidente movimento dello stesso braccio incontro al pallone da parte dell’ormai preoccupato Bani. Il braccio era proteso verso il portiere e la porta e pertanto difficile da cogliere da Massa in posizione più lontana dalla porta che gli ha impedito di vedere l’azione con sicurezza. Pertanto azione facile da vedere dalla tv, e quindi alla Var, più difficile o impossibile dall’arbitro. Anche un paio di giocatori juventini prossimi all’arbitro, non hanno manifestato le rituali proteste. In questa situazione, perciò, è venuto a mancare il soccorso tecnico della Var a favore di Massa per vedere finalmente l’azione e prendere la decisione conseguente".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.