news

Calvarese: “I due rigori per la Juventus non c’erano”

Calvarese: “I due rigori per la Juventus non c’erano” - immagine 1
Giampaolo Calvarese, ex arbitro, ha detto la sua sulla partita della Juventus contro la Salernitana, parlando dei rigori.
Lorenzo Focolari Redattore 

Giampaolo Calvarese, ex arbitro, ha detto la sua sulla partita della Juventus. Ecco le sue parole a Tuttosport: "Due gli episodi contestati nell’area di rigore della Salernitana. Il primo si verifica dopo pochi secondi dall’inizio della gara, quando Yildiz cade a terra dopo un contatto con Daniliuc.

Il centrocampista granata non fa nulla per provocare il penalty, ma il turco è più veloce e guadagna un vantaggio: grosso rischio ma giusto non fischiare. Il secondo ha per protagonisti Gyomber e Vlahovic. Il difensore slovacco è furbo nel dare fastidio all’attaccante con un contatto alto, a livello dell’anca.

Giusto anche qui non fischiare, soprattutto per il metro adottato dall’arbitro campano. Corrette anche le sanzioni disciplinari. Quella più contestata è l’ammonizione a Gatti per fallo su Legowski: la Salernitana lamenta un mancato rosso".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.