news

Calciomercato, Phillips si raffredda per la Juve: lo ha chiesto il Liverpool

Phillips
Gli ultimi giorni avrebbero visto un raffreddamento della Juventus sull'affare Kalvin Phillips: intanto il Liverpool sonderebbe il terreno
Lorenzo Beccarisi Redattore 

Dopo alcuni giorni che avrebbero visto la Juventus svoltare sul fronte Kalvin Phillips, ecco un repentino raffreddamento. Infatti, sebbene il giocatore avrebbe aperto all'ipotesi bianconera, questi continuerebbe a preferire alternative dalla Premier League. Allo stesso tempo, la Juventus vorrebbe prendere tempo e valutare profili di giocatori differenti. Ad allontanare ulteriormente Phillips dai bianconeri potrebbe esserci, secondo quanto riportato da ESPN, l'interesse del Liverpool. I rappresentanti del club avrebbero chiesto informazioni al Manchester City, principalmente poco avvezzo a rinforzare una rivale in campionato. Molto però dipenderà anche dalla volontà del giocatore, che potrebbe gradire la destinazione se avesse garanzie di trovare spazio.

Phillips tira e molla

—  

La cronistoria di Kalvin Phillips e il suo accostamento alla Juventus nasce su per giù poco dopo la sospensione di Paul Pogba per doping. L'attesa del verdetto per la sanzione al giocatore francese richiederebbe tempi lunghi per il compimento di tutta la procedura. Tempo che, verosimilmente, il club bianconero o qualsiasi società sportiva non possono permettersi considerando la repentinità degli eventi sportivi a cui partecipano. Già prima della chiusura del calciomercato estivo, la sensazione era quella che alla Juve mancasse qualcosa a centrocampo e in particolar modo nel ruolo di un regista o un mediano davanti alla difesa. Problema ulteriormente accentuato dal coinvolgimento e la successiva condanna, da parte del Giudice Sportivo, a Nicolò Fagioli per il caso calcioscommesse. Un intervallo di tempo, quello tra i due casi, clamorosamente breve e che comprensibilmente ha fatto emergere voci sempre più insistenti legate al calciomercato. Uno di questi, tra i più probabilmente più attraenti, a portato al nome di Phillips del Manchester City e al primo "tira e molla".

Le priorità di Phillips e Allegri

—  

Inserito per qualche tempo nella lista dei papabili della Juventus, il nome avrebbe smesso di circolare per qualche tempo quando è sembrata più evidente la difficoltà di pervenire alle sue prestazioni. Il Manchester City, disposto alla cessione in prestito, è parso poco restio a venire incontro alle spese non indifferenti dell'ingaggio percepito da Phillips. Inoltre, con quest'ultimo poco propenso ad abbandonare la Premier League, se non con ampie garanzie di giocare. Un assicurazione che poco si sposava con le esigenze della Juventus, sia dal punto di vista economico che tattico. Lo stesso Allegri, allenatore navigato e dalla pluriennale storia vincente, non sarebbe stato convinto al 100% per l'inserimento di questo profilo per il rinnovato equilibrio di spogliatoio. Verso la prima metà di dicembre, il nome di Phillips si sarebbe fatto però nuovamente più insistente quando è cominciata a circolare la voce di un giocatore più disposto a lasciare l'Inghilterra per altri lidi. Novità che, nel giro di pochi giorni, parrebbe però aver esaurito la sua forza, con la sensazione che difficilmente possa bastare a spostare la volontà della Juventus di scegliere altri profili.

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.