JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Brunori: “In Eccellenza ho toccato il fondo, poi ho svoltato”

Brunori: “In Eccellenza ho toccato il fondo, poi ho svoltato” - immagine 1
L'ex attaccante della Juventus Under 23, riscattato dal Palermo dopo la grande stagione in C, si è raccontato in un'intervista a Sportweek.

redazionejuvenews

Matteo Brunori è diventato un idolo dei tifosi del Palermo. La squadra rosanero, nella scorsa stagione di Serie C è stata protagonista di una lunga cavalcata, terminata in modo trionfale, in un Renzo Barbera colmo, con la promozione in Serie B. Uno dei grandi protagonisti dell'annata del Palermo è stato certamente l'ex attaccante della Juventus Under 23, autore di ben 29 gol in 45 partite. Arrivato in prestito dalla Vecchia Signora, è stato poi riscattato in questa estate di mercato, dopo il passaggio della società al City Group.

L'attaccante italo-brasiliano si è raccontato in un'intervista a Sportweek. Ecco le sue parole: "Ho fatto un percorso tortuoso, ma sono contento perché mi ha fatto capire molte cose. Ho toccato il fondo e in quel momento ho svoltato, perché l’alternativa sarebbe stata mollare e trovarmi un lavoro. Il mio sogno era giocare a calcio e non potevo permettermi di mandarlo in frantumi. Non ne avevo il diritto. Nel 2015, dalla Pro Patria, in C, ero precipitato in Eccellenza, e non ci stavo più con la testa. In quel momento pensavo che il calcio non sarebbe stato la mia vita. Non mi sentivo pronto per giocare. Non facevo abbastanza sacrifici. Ero giovane, del mio mondo mi attraeva soprattutto l’aspetto più frivolo, quello in cui sei protagonista fuori dal campo. Stare in Eccellenza, dove si gioca per passione, mi è servito a capire che quella dimensione non mi bastava: volevo invece che il calcio fosse la mia professione. Quindi dovevo dare qualcosa in più per uscire da quel limbo".

Brunori era stato acquistato dalla Juventus nel 2020 e aggregato alla squadra Under 23. Con i bianconeri ha giocato però molto poco: in totale sono 9 le sue presenze, con 2 gol e 2 assist a referto. Negli ultimi due anni poi ha giocato in prestito, prima alla Virtus Entella e successivamente al Palermo, dove ha trovato la sua dimensione. Ora per il classe '94 sarà l'anno della conferma.