JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Braglia: “Inchiesta Juventus? Io penserei più al campo”

Juventus Continassa
Simone Braglia, ex portiere, ha detto la sua sulla situazione relativa alla Juventus, parlando anche dell'inchiesta sui bianconeri.

redazionejuvenews

Simone Braglia, ex calciatore, ha detto la sua a TMW sulla Juventus. Ecco le sue parole sull'inchiesta relativa ai bianconeri e al campionato: "Si può essere preoccupati, ma io penserei al campo. Prima della sosta era in netta ripresa, le prime tre partite saranno fondamentali e la Juve può rientrare in gioco se il Napoli lo permetterà. Lukaku e Dzeko non è la coppia perfetta, a seconda delle condizioni fisiche direi Dzeko-Lautaro e non Lukaku, che non mi sembra più quello visto con Conte. E non so se è una questione di feeling col tecnico o condizioni fisiche".

Sul Milan e i recuperi più importanti dei rossoneri: "Maignan come carisma e personalità è uno dei più rappresentativi dopo Ibrahimovic. E' un'assenza pesante in termini di carisma. Il suo è un infortunio pesante. Credo che con quella corporatura lì i tempi possano dilatarsi rispetto a uno più normale. Su De Ketelaere dico che anche di Tonali si dicevano le stesse cose, poi abbiamo visto come è cresciuto".

Sulla ripresa del campionato di Serie A, e le favorite: "Intravedo il Milan come antagonista del Napoli. Dipenderà molto dalla prime tre partite, perché il Napoli incontrerà Inter e Juventus. Queste due partite indirizzeranno il campionato".