news

Bertolini: “Prima settimana per le ragazze di Juve e Roma. C’è entusiasmo”

Milena Bertolini
Tra poco meno di un mese prenderà il via l'Europeo femminile, in cui l'Italia esordirà il 10 luglio contro la Francia. Ecco le parole del ct.

redazionejuvenews

Ormai ci siamo. Fra meno di un mese prenderà il via l'Europeo femminile, in programma dal 6 al 31 luglio in Inghilterra. L'Italia farà il suo esordio il 10 luglio, al New York Stadium di Rotherham, contro la Francia. Le altre due squadre del girone invece sono il Belgio e l'Islanda. La prima fasedel ritiro era iniziata ad Appiano Gentile già il 30 maggio, con 29 convocate. Ma in quell'elenco erano assenti numerosi nomi importanti. Mancavano infatti le giocatrici di Juventus e Roma, che il 22 maggio erano scese in campo per la finale di Coppa Italia, vinta poi dalle bianconere, che hanno così completato il triplete domestico con lo Scudetto (quinto di fila) e la Supercoppa Italiana. Le Women guidate da mister Montemurro e le ragazze giallorosse sono le due squadre più forti del calcio femminile italiano e quindi danno alla nazionale azzurra molti elementi, che ora sono finalmente a disposizione.

Intervista dai canali ufficiali della Figc, il c.t. Milena Bertolini si è espressa così sulla preparazione: "È la seconda settimana di lavoro, la prima per le ragazze di Juventus e Roma, e vedo grande entusiasmo oltre che una buona condizione: sanno che sarà un mese duro, ma ripeto, c'è tanto entusiasmo. Ci attende poi l'amichevole con la Spagna il 1° luglio, una gara bellissima per il calcio femminile contro una candidata alla vittoria finale, per le ragazze è un momento importante di confronto perché affronteranno le calciatrici tra le più forti di Europa: è un test importante per capire a che punto siamo".

Sul girone: "E' un girone abbastanza equilibrato, la Francia è la favorita per la vittoria finale, ma noi dobbiamo solo pensare a dare tutto per fare tre gare al top e passare il turno". Pensiero verso la finale: "Chiaro che è un nostro sogno, "Wembley" poi è uno stadio bellissimo, ha un fascino incredibile per quanto riguarda il calcio. Ci speriamo, ma prima pensiamo a passare il turno".