news

Bava: “Il prossimo calciomercato della Juventus sarà conservativo”

Cristiano Giuntoli e Giovanni Manna
Fabrizio Bava, docente di economia aziendale all'Università di Torino, ha parlato del calciomercato che si prospetterebbe per la Juventus
Riccardo Focolari Redattore 

Intervistato per il Corriere di Torino, il professore di economia aziendale dell'Università di Torino, Fabrizio Bava, ha parlato del possibile calciomercato della Juventus. Per il docente, la campagna trasferimenti della prossima stagione non si prospetterebbe molto diversa da quella precedente. Ecco le sue parole: "Leggendo il prospetto informativo della Juve, si deduce che le operazioni di mercato dovranno essere finanziate da cessioni di cartellini dei giocatori. Oppure, dalla riduzione di costi connessi alla scadenza dei contratti in essere".

Bava ha proseguito: "Se vuoi ridurre moderatamente ingaggi e ammortamenti da qui al 2026-2027, non è che devi vendere Vlahovic. Devi comunque fare una campagna acquisti conservativa".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.