news

Bacchetta: “Il dopo Allegri? Vorrei Zidane o Deschamps”

Zinedine Zidane
Alessandra Bacchetta, giornalista, ha detto la sua sulla Juventus, parlando anche del possibile futuro sulla panchina bianconera.
Lorenzo Focolari Redattore 

Alessandra Bacchetta, giornalista, ha detto la sua sulla Juve. Ecco le sue parole a RBN: "Juve francese, Juve che vince sempre e comunque. Ma ci tengo a sfatare: in giro di allenatori che vanno bene per la Juve e che la Juve si può permettere non ce ne sono. Che non mi si vengano a fare i nomi di Thiago Motta, per cortesia.

Non ha alcuna esperienza nei top club e non è uno che è in grado di gestirli nemmeno. Non è perchè si fa una stagione con una squadra minore che ci si può guadagnare la Juve. Chi fa nomi come Thiago Motta o De Zerbi non capisce un fico secco di quello che serve alla Juve. Abbiamo già fatto esperienze di questo tipo e sono finite tutte rovinosamente male. Tutte. Per venire alla Juve bisogna essere un allenatore di top club con un esperienza internazionale di un certo tipo o un allenatore che conosce già l'ambiente Juve.

La rosa di nomi è molto ristretta e quelli adatti sono costosissimi. L'unico che io vorrei, a parte Deschamps, è ovviamente Zinedine Zidane. Lui sarebbe l'ideale da tantissimi punti di vista sia per l'approccio che ha sia per il fatto che conosce e ama la Juve. Se arrivasse a Torino, non ci sarebbe bisogno di insegnargli niente".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.