news

Angelozzi: “Soulè pronto per la Juventus. Kaio Jorge sta tornando”

Matias Soulè
Angelozzi ha parlato della crescita dei giocatori in prestito dalla Juventus: sia Soulè che Kaio Jorge sarebbero cresciuti in questa stagione
Lorenzo Beccarisi Redattore 

Intervenuto a Calcio Totale su Rai Sport, il direttore sportivo del Frosinone, Guido Angelozzi, ha parlato della crescita dei giocatori in prestito dalla Juventus. Ecco le sue parole: "Soulè può alzare potenzialmente il livello qualitativo della Juventus. Soulè è un giocatore forte, ha talento, è giovane però poi giocare nella Juventus non è facile ma questo ragazzo ci può giocare nella Juventus. In questo momento Chiesa sta giocando come attaccante ed e possono giocare entrambi uno su un lato, un sull'altro poi dipende dall'allenatore. Soulè come Barrenechea e Kaio Jorge che sta crescendo dopo due anni che è stato fermo è un giocatore che sta tornando ad essere importante".

Inoltre, sul momento della Juventus ha aggiunto: "Non ha la rosa dell'Inter che è forte, se Frattesi fa la riserva qualcosa vuol dire, altre riserve giocherebbero nella Juventus che ha 11-12 giocatori di livello e poi gli altri sono tutti giovani. Quest'anno ha fatto un lavoro strepitoso lanciando così tanti giovani, quello che stanno facendo secondo me è superiore la media. Allegri? Io non devo difendere nessuno ma l'anno scorso la Juventus è stata penalizzata di 10 punti con una storia pazzesca e Allegri ha portato la squadra in Champions con un lavoro straordinario e quest'anno sta facendo un lavoro straordinario con una squadra giovane, non ha una rosa importante come quella dell'Inter o del Milan o del Napoli. Può capitare che in questo periodo hanno fatto un punto in tre partite".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.