news

Zauli: “Ce la andremo a giocare con coraggio a Padova”

Zauli

Ieri la Juventus Under 23 ha perso la gara di andata dei playoff di Serie C contro il Padova per 1-0. Le parole del mister e di Matias Soulé.

redazionejuvenews

Sconfitta per 1 a 0 per la Juve Under 23, costretta ad arrendersi di fronte al Padova nel match valido per l'andata dei quarti di finale dei Playoff di Serie C. I biancoscudati si sono imposti di misura al Moccagatta, al termine di una partita combattuta, grazie alla rete di Chiricò al 23' del secondo tempo e si sono messi così in una posizione di vantaggio in vista della gara di ritorno che deciderà chi accederà alla semifinale. La Juveci ha provato fino all'ultimo, lottando anche contro la fatica, senza trovare però il guizzo giusto per trovare il gol del pareggio. L'appuntamento per la gara di ritorno è fissato per sabato prossimo alle ore 20 e 30, allo stadio Euganeo di Padova. Andiamo a vedere le reazioni del dopo partita da parte dei bianconeri.

Questo il commento di Mister Zauli sul match: "Abbiamo giocato un buon primo tempo, ma queste sono partite in cui non basta la prestazione: sono partite secche e conta il risultato. Peccato perché abbiamo preso gol in un momento in cui abbiamo perso un po' di compattezza e la qualità del Padova è venuta fuori. Penso avremmo meritato di segnare almeno un gol, ma ora pensiamo alla prossima partita. Il risultato tiene comunque tutto aperto, ci giocheremo la nostra partita con coraggio a Padova come abbiamo fatto oggi. Sono sicuro che ce la giocheremo e daremo valore al progetto Under 23 perché queste partite contribuiscono tantissimo alla crescita dei ragazzi".

A commentare la sconfitta c'è stato anche Matias Soulé. Le parole del talento argentino: "Abbiamo avuto diverse occasioni, ma non siamo riusciti a sfruttarle. Mancano 90 minuti, noi ci crediamo e vogliamo fare la storia: proveremo a ribaltarla a Padova. Il Padova ha dimostrato di essere una squadra forte, ma noi siamo giovani, abbiamo voglia e daremo tutto, pur sapendo quanto sarà difficile in casa loro".