JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Ancora Italiano: “Juve in crisi? Non muore mai e in Champions si è visto”

Ancora Italiano: “Juve in crisi? Non muore mai e in Champions si è visto”

Il tecnico della Fiorentina ha parlato

redazionejuvenews

Vincenzo Italiano, allenatore della Fiorentina, ha parlato in conferenza stampa in vista del match contro la Juve: "Juve? Nel bene o nel male la Juve è sempre una squadra che ha qualità e che non muore mai e si è visto in Champions. È una squadra che arriva con una fiducia diversa rispetto alle gare di campionato, affrontiamo una squadra che ha qualità in avanti esagerata, con giocatori veloci e tecnici. Noi dovremo affrontarla come in queste 11 partite dove siamo riusciti quasi sempre ad approcciare bene come con tutte le altre squadre. In una partita così dovremo essere quasi perfetti. Poi ogni volta che si arriva prima della sosta dico ai ragazzi di dare qualcosa in più e domani dovremo cercare di farlo ancora di più vista l'importanza della partita che sarà una grande partita contro una grande squadra.

Se Allegri ci teme? Non so come si presenterà la Juve. Io penso che lì davanti abbiano tante frecce e tanti giocatori pericolosi. Nel momento in cui un allenatore cerca di riempire una squadra di qualità vuol dire che vuole cercare di indirizzare la partita. Noi cercheremo di essere sempre gli stessi, con la stessa mentalità di sempre. Se uno vuole intraprendere una strada deve andare a Torino e cercare di fare quello che prepariamo in settimana.

Il 3-0 della viola lo scorso anno? La partita dello scorso anno me la ricordo bene. Fu un'importante vittoria per la Fiorentina contro una buona Juve. Il fatto di aver giocato tanti minuti in 11 contro 10 venne sfruttato bene. Si è festeggiato tanto quella vittoria e noi cercheremo di fare quello che dobbiamo continuare a fare per tutta la stagione. Dovremo pensare prima alla prestazione che al resto perché altrimenti non otteniamo nulla. Le partite sono tutte diverse e cambiano di settimana in settimana, figuriamoci in tanti mesi. La Juve è un avversario forte, va affrontata bene". Intanto però, attenzione ad una clamorosa novità di mercato: "Allegri ha chiesto un grosso rinforzo alla dirigenza!" <<<