JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

L’allenatore di Fresneda ammette: “Credo che sarà venduto”

L’allenatore di Fresneda ammette: “Credo che sarà venduto” - immagine 1
Pacheta, tecnico del Real Valladolid, ha parlato del futuro del terzino destro classe 2004, che è tra gli obiettivi di mercato della Juventus

redazionejuvenews

Dopo una lunga pausa per lasciare spazio al Mondiale, finalmente oggi è ripartita la Serie A. La Juventussarà impegnata alle 18:30 sul campo della Cremonese. I bianconeri riprenderanno il cammino dalle sei vittorie consecutive con cui erano arrivati alla sosta. Mentre la squadra si appresta a scendere in campo, la dirigenza però pensa al mercato.

La Juve infatti vuole rinforzare la rosa e tra le necessità espresse da Allegri c'è un esterno destro che possa alternarsi con Cuadrado. Tra gli obiettivi c'è anche Ivan Fresneda, terzino classe 2004, di proprietà del Real Valladolid. E proprio del futuro del giovane esterno ha parlato il suo allenatore, Pacheta.

Queste le sue dichiarazioni sulla possibile cessione: "Credo di sì, Fresneda sarà venduto. Ma non ho informazioni in tal senso. Ivan ha 18 anni e fa cose di uno di 30. Non comprerebbero il Fresneda di oggi, ma quello che potrebbe diventare tra 4 anni. Se avessi un club non avrei alcun dubbio. Mi metto nei panni di un altro tecnico a cui serve un terzino destro, è ovvio che punti su Fresneda. Se guardo la partita con il Real Madrid, o qualsiasi altra partita, vedo un prodotto fantastico da comprare. E poi oggi siamo inondati da statistiche da tutto il mondo e quelle di Fresneda sono pazzesche. Tutte queste caratteristiche mi fanno dubitare di riuscire a trattenerlo qui. Mi piacerebbe, ma conosco le esigenze del club".