news

Allegri: “L’1-3 con il Real? Ero convinto di farcela ed ero sereno”

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, ha detto la sua sui bianconeri, parlando anche della partita con il Real.
Lorenzo Focolari Redattore 

Max Allegri, allenatore della Juve, ha detto la sua al canale Youtube dei bianconeri. Ecco le sue parole: "Real-Juve 1-3? Io quella sera li ero sereno, ero convinto che la squadra potesse ribaltare il risultato, così è stato. È mancato l'ultimo pezzettino, forse dovevo fare la sostituzione prima e non credere che i supplementari erano a portata di mano. Per quanto riguarda la partita di Carpi è vero.

Io ho sempre detto che bisogna vincere le partite ho imparato una frase detta da Gianluca Vialli: "Alla Juventus quando vinci le partite è un sollievo, finisce le partite ti metti a sedere, ma subito dopo ti viene il sollievo di dire che puoi passare tre giorni in serenità". Questo è quello che è successo a Carpi perché era Natale e mi volevamo rovinare il Natale.

È vero di solito dicevo la formazione degli altri l'ho indovinata, spero di aver indovinato la nostra che è la cosa più importante. Ma indovinare la nostra formazione con i giocatori che ho avuto a disposizione era facile. Perché aver avuto il piacere e soprattutto l'onore di allenare questi grandi campioni ma soprattutto uomini. Perché gli scudetti si vincono con gli uomini e ogni volta che li vedo mi emoziono perché ho davanti giocatori che hanno fatto la storia della Juventus e la storia della nazionale. Mi ritegno un uomo e un allenatore fortunato perché vedere e stare a contatto con questi grandi campioni credo sia un privilegio per pochi".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.