JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Albertini: “Buffon? Secondo me è un addio alla Juventus, ma non al calcio giocato”

L'ex giocatore ha parlato

redazionejuvenews

TORINO - Demetrio Albertini, ex giocatore, ha parlato ai microfoni di Sky Sport di vari temi tra cui l'addio di Gigi Buffon dalla Juventus: "Rino è riuscito a tenere il gruppo in un momento di grande frizione col presidente, è andato avanti da grande professionista e le caratteristiche che aveva da giocatore le ha mantenute da allenatore. Il futuro di Buffon? E' una persona matura, non ha bisogno di consigli. Secondo me è un addio o un arrivederci alla Juventus ma non al calcio giocato, almeno io la leggo così".

 Gianluigi Buffon, secondo portiere della Juventus

A proposito di Juventus, Andrea Pirlo ha parlato in conferenza stampa al termine del match contro il Sassuolo. Queste le sue parole: "Non era facile ripartire, ma ora ci ributtiamo a capofitto nelle prossime due gare. Questa sera era difficile perché il Sassuolo portava tanti giocatori oltre la linea della palla, ma i nostri campioni hanno dato un'impronta decisiva alla gara. Dybala? È mancato tanto, lo abbiamo avuto a singhiozzo e ora ha bisogno di giocare. Guadando le ultime gare, ci siamo messi in difficoltà da soli per disattenzioni dei singoli e questo mi spiace, perché alla Juve non poi permetterti di sbagliare nulla. Ci sino stati tanti momenti in stagione in cui non siamo stati concentrati al cento per cento,e invece la testa è importante e questa sera abbiamo avuta quella giusta. Ora pensiamo a recuperare energie e poi vedremo come affrontare l'Inter. Siamo vivi, non sarà facile, ma lotteremo fino alla fine". Poi le parole di Rabiot: "Oggi abbiamo avuto il giusto atteggiamento, ma dobbiamo fare ancora meglio, perché questa stagione è complicata. Ora pensiamo solo alla possibilità di qualificarci ala Champions. Io cerco di dare il massimo e oggi mi sentivo bene. Siamo un po' stanchi, ma dobbiamo dare il massimo anche nelle prossime gare e ci proveremo fino alla fine".