JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

5 precedenti di Spezia-Juventus

Juventus

5 precedenti di Spezia-Juventus

redazionejuvenews

Il sito web ufficiale della Juventus ha pubblicato un articolo con i 5 precedenti più importanti di Spezia-Juventus: "Il primo protagonista di Spezia-Juventus è McKennie. Quando si gioca la gara dello scorso campionato siamo alla sesta giornata e l'americano non è ancora andato in gol. Al minuto 14 della partita Weston si trova a tu per tu con il portiere Provedel. Potrebbe tirare in porta, ma si accorge della migliore posizione di Morata e gli consegna il pallone per un comodo tocco a porta vuota.

ALVARO IN GOL

Ad un certo punto, Morata ha iniziato a ironizzarci sopra. Perché non poche volte, nel corso del 2020-21, è capitato che i suoi gol venissero stoppati per una questione di centimetri. Succede anche con lo Spezia, gli viene attribuita una posizione di fuorigioco dall'assistente di linea, ma stavolta il Var gli restituisce la rete e la Juve si porta in vantaggio.

 Paulo Dybala

DOPPIETTA DALLA PANCHINA

Non è stata una situazione frequente vedere Cristiano Ronaldo partire dalla panchina. Succede in Spezia-Juventus e nella ripresa il portoghese entra all'undicesimo minuto rilevando Dybala. Il numero 7 va in rete alla prima opportunità: innescato da Morata, scarta il portiere e mette il pallone in rete. Juve nuovamente avanti sul 2-1, CR7 metterà poi anche il timbro finale del 4-1 con un tiro dagli 11 metri.

L'INCURSIONE DI RABIOT

A firmare il terzo gol è Adrien Rabiot. Le sue reti non sono mai azioni normali, anche quella con lo Spezia rientra nella serie. Il centrocampista francese viene messo in moto da Chiesa e si presenta davanti al portiere con una cavalcata inarrestabile, conclusa da una sterzata perfetta e da un destro estremamente preciso.

FINO ALLA FINE E OLTRE

Nel 2006-07 la gara allo Stadio Alberto Picco chiude il girone d'andata del lunghissimo torneo cadetto. E Spezia-Juventus ha in tutto e per tutto le caratteristiche di un incontro di categoria, dove si combatte su ogni pallone. I veri campioni sono tali proprio perché anche in queste circostanze sanno tirare fuori qualcosa di più. É ciò che fa esattamente Nedved, che al terzo minuto di recupero va in rete, mentre i bianconeri vestiti di rosso sono in una situazione d'inferiorità numerica e di punteggio. Pavel festeggia rientrando di corsa a centrocampo, non vuole perdere neanche un secondo per provare ancora a vincere".