JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

5 momenti di Roma-Juventus

Matthijs de Ligt

I 5 momenti più interessanti di Roma-Juventus

redazionejuvenews

Il sito web ufficiale della Juventusha pubblicato i 5 momenti più belli e interessanti della storia di Roma-Juventus. Di seguito li riportiamo tutti.

Il passaggio del testimone

I giallorossi con lo scudetto sul petto, la Juve che lo strapperà vincendolo all'ultima giornata. Siamo nel 2002, la partita all'Olimpico termina 0-0: Francesco Totti, protagonista di innumerevoli Roma-Juventus, viene contrastato con efficacia dalla coppia composta da Ciro Ferrara e Paolo Montero.

Italia-Brasile 3-2

Uno dei Roma-Juventus più memorabili è quello del 1983: capitolini avviati verso il tricolore, Signora a complicare il percorso vincendo 2-1 in rimonta. Un anno dopo il Mondiale, sembra di rivivere Italia-Brasile 3-2. Con gli azzurri Paolo Rossi e Bruno Conti stavolta contrapposti e Paulo Roberto Falcao, autore in Spagna del momentaneo 2-2 e anche in questa sfida del vantaggio che illude i padroni di casa prima dell'uno-due firmato Platini-Brio.

Azzurri contro

Ancora due compagni di Nazionale, oltre che di club nel recente passato, a sfidarsi in uno stadio purtroppo vuoto causa pandemia. Giorgio Chiellini va al tiro, Leonardo Spinazzola alza la mano: è l'ultimo Roma-Juventus, giocato il 27 settembre 2020 e terminato 2-2.

Ieri e domani

Una sfida che quest'anno si ripeterà, probabilmente, dopo Roma-Juventus del 9 gennaio 2022, in occasione della finale di Supercoppa tra i bianconeri e l'Inter. Edin Dzeko gioca ormai a Milano, Matthijs de Ligt è più che mai al centro della difesa di mister Allegri. Qui siamo nel campionato 2019-20, la Signora vince 2-1 e l'olandese, subentrato in corso d'opera per l'infortunio di Demiral, si rende autore di una nutrita serie di interventi gladiatori.

Un futuro già scritto

C'è un futuro già scritto in questo scatto che mette a confronto Stephan Lichtsteiner e Pablo Daniel Osvaldo. Siamo nel 2012-13, il cammino della Juve è irresistibile, anche se a Roma vincono i padroni di casa. L'anno dopo i bianconeri devono viaggiare a ritmi record per tenere a distanza di sicurezza la formazione giallorossa. La sfida dell'Olimpico vede la Juve prevalere all'ultimo istante. Stavolta i due avversari sono compagni di squadra e originano la rete della vittoria: il cross è dello svizzero, il destro imparabile è dell'argentino". (juventus.com)