UFFICIALE – Neto è del Valencia: clausola rescissoria da 80 milioni

Il comunicato del club spagnolo

di redazionejuvenews
Norberto-Neto

TORINO – Era nell’aria, ora è ufficiale. Norberto Neto è un nuovo giocatore del Valencia. Il portiere brasiliano, a distanza di due anni dal suo arrivo a Torino, lascia la Juventus a titolo definitivo per circa 7 milioni di euro più bonus. Questo il comunicato ufficiale apparso sul sito del Valencia: “Valencia FC ha raggiunto un accordo con la Juventus per il portiere brasiliano Norberto Murara ‘Neto’, che ha firmato per le prossime quattro stagioni, fino al 30 giugno 2021. La clausola rescissoria è fissata a 80 milioni”.

È arrivato anche l’annuncio ufficiale della Juventus, che sul proprio sito internet ha voluto salutare Neto:

Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato l’accordo con la società Valencia Club de Futbol SAD per la cessione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Murara Neto Norberto per un importo di € 6 milioni pagabili in quattro stagioni sportive. Il corrispettivo potrà incrementarsi fino ad un massimo di € 1 milione al verificarsi di determinate condizioni nel corso della durata contrattuale.

Tale operazione genera un effetto economico positivo di circa € 4,7 milioni.

Talento, classe e qualità umane indiscutibili: Neto ha saputo lasciare il segno nella sua esperienza in bianconero, facendosi trovare pronto, sempre.

Come sempre, parlano i numeri, incontrovertibili: dieci presenze in Coppa Italia, cinque delle quali senza subire reti, otto partite di campionato giocate, sette vinte e una pareggiata.

E a queste si aggiunga la presenza in Champions League contro la Dinamo Zagabria: anche in quel caso, clean sheet.

Neto ha fatto registrare in bianconero una percentuale molto alta di parate su tiri subiti (oltre 73%), con un totale di 42 interventi, su 57 tiri subiti, dei quali 19 da dentro l’area e 23 da fuori.

Ma si diceva, Neto ha lasciato il segno in campo e fuori, con il suo stile, la sua educazione, le sue qualità umane: per questo, nel momento in cui le nostre strade si separano, non possiamo che ringraziarlo di cuore e fargli i migliori auguri per il prosieguo della sua senz’altro luminosa carriera.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy