Fabinho, no del Monaco al PSG. Sperano le big, e la Juve?

Il brasiliano è stato accostato ai bianconeri, il suo mancato arrivo a Parigi però blocca la trattativa Matuidi

di redazionejuvenews
fabinho-alternativa-nzonzi

TORINO – Il Monaco non vuole cedere Fabinho al Paris Saint Germain. Il jolly brasiliano, in grado di giocare sia da terzino destro che da centrocampista centrale, sembra a un passo dai paragini, ma la volontà dei campioni di Francia è chiara, non si rinforza il PSG. Ecco dunque che potrebbero cambiare diversi scenari in casa bianconera, a cominciare proprio da un possibile inserimento della Juve per Fabinho. Il brasiliano era molto vicino al Manchester United, ma è stato anche accostato spesso alla Juventus che avrebbe bisogno di un giocatore delle qualità di Fabinho, anche se la richiesta di quasi 50 milioni del Monaco spaventa il club torinese.

 

Capitolo Matuidi

 

L’arrivo di Fabinho a Parigi avrebbe di fatto aperto le porte all’addio di Blaise Matuidi. Il centrocampista francese è l’obiettivo numero uno per la mediana della Juventus, ma il mancato arrivo del brasiliano al suo posto blocca al momento la partenza del francese, che comunque vuole lasciare il PSG. Il contratto in scadenza nel 2018 è un alleato della Juventus, che nel frattempo ha già parlato con Mino Raiola per il trasferimento del francese a Torino. È stata già presentata una prima offerta ufficiale dai bianconeri da circa 15 milioni di euro, ritenuta troppo bassa dal PSG che vuole almeno 25 milioni per lasciar partire Matuidi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy