Simona Ventura: “L’uscita delle italiane dall’Europa è una specie di Caporetto”

Simona Ventura: “L’uscita delle italiane dall’Europa è una specie di Caporetto”

Simona Ventura si esprime sul calcio italiano

di redazionejuvenews

Ai microfoni de Il Corriere di Torino la conduttrice televisiva Simona Ventura, ha parlato del Toro


“Firmare per quattro punti del mio Toro nelle prossime sfide contro Milan e Juve? Magari! Vedrò Toro-Milan dagli studi della Domenica Sportiva. Ho molti milanisti in famiglia, a partire da mio figlio Niccolò. Venerdì invece sarò allo Stadium per il derby, invitata dai miei amici gobbi. Sarebbe bello se a darci i tre punti fosse la Juve, già ampiamente scudettata. Temo però che non sarà così.Giusto che il derby non si giochi nel giorno del 70° anniversario di Superga? Giusto anche che non si sentano più cretinate blasfeme su Superga, anche se la mamma di certa gente è sempre incinta. È ora di finirla con cori stonati e reazioni censurabili. Quella tragedia è tatuata nell’anima di tutto il calcio. Se ho gufato la Juve in Champions? No. Al di là dei campanilismi, l’uscita anticipata delle italiane dall’Europa è una specie di Caporetto. Chiediamoci i motivi, troviamo i rimedi. Bisogna rifondare e magari tornare a un calcio più artigianale e meno votato al marketing”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy