Setti: “Pochi giorni fa ho incrociato Buffon. Gli faccio: ‘Perché non vieni da noi?’. Lui mi ha sorriso e…”

Setti: “Pochi giorni fa ho incrociato Buffon. Gli faccio: ‘Perché non vieni da noi?’. Lui mi ha sorriso e…”

Setti parla dell’incontro con Buffon

di redazionejuvenews

Ad Hellas Live, Setti parla della squadra gialloblu: “Di Juric appezziamo il carattere da guerriero, a Verona può essere perfetto. Ha esperienze in serie A, in una realtà splendida e forgiante come il Genoa. E poi ha una qualità che adoro in un allenatore: non ha paura di far giocare i giovani.

 

 

Cosa mi ha insegnato l’ultima serie A? Una cosa importante. Non rifarò più l’errore di trascinare una decisione oltre il tempo limite. Questo lo prometto a me stesso, alla squadra, ai tifosi. La prossima serie A? Mi aspetto un campionato difficile, si sta alzando il livello tecnico e manageriale. Ci saranno le prime inavvicinabili poi una fascia di ambiziose e poi la fascia di bagarre. Insomma, dovremo lottare parecchio. Regalo per la promozione? Una Ford Mustang gialloblù. E per i tifosi? Un giocatore che accenda la fantasia e abbia anche tanta fame. Un giocatore, in scala ovviamente, con le caratteristiche di Suarez. Ad cortesemente fatto capire di avere altre sfide in mente”. Ma attenzione perché non è ancora finita qui, anzi la vera bomba di giornata è un’altra.In pentola bolle qualcosa di veramente molto grosso, Agnelli vuole solo nomi top per il nuovo progetto Champions: ecco i 6 sogni dell’estate bianconera! >>>VAI ALLA NOTIZIA

 

Uno Juventino vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale! Segui la Juventus ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.</a

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy