Repice: “Ad Oporto la vittoria di Allegri. È l’erede di Ancelotti”

Repice: “Ad Oporto la vittoria di Allegri. È l’erede di Ancelotti”

Il giornalista Rai ha parlato dell’allenatore bianconero

di redazionejuvenews
allegri

TORINO – Intervistato da TMW Radio il giornalista della Rai Francesco Repice ha parlato di Massimiliano Allegri e della vittoria di Oporto: “La Juve ha gestito benissimo la gara col Porto. I lusitani sono tignosi, difficili, che ti contesta ogni partita. Non ha grande talento la squadra di Espirito Santo però è difficilissimo farle gol. La Juve ha approfittato della superiorità numerica, sfruttando il momento propizio. Allegri è il più degno erede di Ancelotti. Ha una capacità di gestire le partite e lo spogliatoio in un modo incredibile. E’ lui il vincitore di Oporto: ha tenuto fuori Bonucci e la squadra non ne ha risentito. E poi ha inciso anche con i cambi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy