Pasquato: “Seguo sempre il campionato italiano, così come la Juventus”

Pasquato: “Seguo sempre il campionato italiano, così come la Juventus”

Pasquato ha detto la sua sulla Juventus e sulla Champions League dei bianconeri

di redazionejuvenews

TORINO- “Seguo sempre il campionato italiano, così come la Juventus. Guardo le partite con i miei compagni di squadra e Gianni Bruno, il mio compagno di stanza, è simpatizzante juventino. Empoli? Sabato sera non riuscirò a seguirla perchè ho un impegno, ma ti posso dire che non c’è partita. I bianconeri fanno delle partite incredibili, la partita con il Porto ne è un esempio. L’Empoli viene da un momento particolare, ma non bisogna sottovalutare l’avversario. Contro il Porto l’espulsione di Telles può aver influito, ma sinceramente non ricordo un Porto pericoloso in 11 contro 11. La Juve ha una maturità tale che riesce ad essere forte sia in campionato che in Champions, può dir tranquillamente la sua. Champions? Difficilissima, ci sono degli squadroni ma nonostante ciò, i bianconeri si stanno rivelando una delle squadre migliori. Per come stanno lavorando in questi anni, meriterebbero di alzarla questa benedetta Champions. E non ci dimentichiamo che l’anno scorso fino all’85’ era ai quarti di finale, soltanto un errore individuale e il gol annullato che era valido avrebbe chiuso il discorso qualificazione”. Queste le parole di Pasquato a TuttoJuve.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy