Nedved: “Siamo e saremo pronti, dovremmo essere al top per fargli male”

Nedved: “Siamo e saremo pronti, dovremmo essere al top per fargli male”

“Ritorno fuori? Non mi preoccupa, c’è un precedente positivo”

di redazionejuvenews
nedved auguri lazio

TORINO – Pavel Nedved, in diretta da Nyon, ha commentato ai microfoni di Premium Sport il sorteggio di Champions League, che vedrà la Juventus affrontare il Barcellona:”Giocheremo con delle squadre più famose al mondo, e questo è molto bello. Non dobbiamo guardare al passato (riferendosi alla finale di Berlino n.d.r.) a dobbiamo guardare il presente sapendo che siamo forti e che possiamo affrontarli a viso aperto. Da quella finale è cambiato tanto, siamo cresciuti tanto anche in mentalità. Vedo la squadra in netta crescita ogni giorno, è una partita che arriva nel momento giusto, e sono d’accordo con quello che ha detto oggi Trapattoni, al quale faccio anche gli auguri, ossia che la Juve deve guardare se stessa essendo consapevole di essere forte. Dobbiamo rispettare il Barcellona ma senza esagerare, perché poi a quel punto subentra la paura e non va bene. Bonucci e Dybala volevano il Barcellona, possono essere contenti, anche se avrei preferito avere altre squadre italiane qui con noi. Ritorno a Barcellona? Non mi preoccupo, anzi, ricordo un precedente in cui giocammo l’andata a Torino e al ritorno passammo al Camp Nou. In queste sfide non importa dove giochi l’andata o il ritorno, dovremmo essere sempre al top. Il Barcellona è diverso dagli ultimi anni, se vogliamo andare avanti nel nostro cammino dobbiamo fare più di quello che facciamo sempre. Siamo pronti, e dovremmo essere al top per fargli male”.

Juvenews.eu

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Stan - 2 anni fa

    Il Barcellona prima della gestione Exor Elkann Agnelli aveva le stesse Champions e gli stessi ricavi della Juventus. Oggi ha 300 milioni di ricavi annui in più della Juventus, incassa dallo stadio 130 milioni l’anno (la Juve 50) grazie ad elkann agnelli e ai tifosi filosocietari.La Juventus prima della gestione elkann agnelli affrontava il Barcellona con la stessa forza finanziaria e tecnica

    per approfondire exorelkannout.blogspot.it

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy