Moggi: “Contro l’Ajax senza stimoli: hanno giocato meglio e bisogna accettarlo”

Moggi: “Contro l’Ajax senza stimoli: hanno giocato meglio e bisogna accettarlo”

Moggi torna sulla disfatta in Champions della Juve

di redazionejuvenews

Alle frequenze di Radio BiancoNera Luciano Moggi ha parlato della Juventus tra campionato e Champions



Partendo dalla disfatta contro l’Ajax dice: “Hanno giocato meglio di noi e bisogna accettarlo: con il tocco di prima hanno velocizzato l’azione, mentre noi facevamo 30 metri con la palla. Mancava la certezza, mancava l’autostima. Ronaldo? Ha alzato sicuramente le aspettative e la società ha sbagliato a non stemperare questi entusiasmi, anche la Juventus era propensa a vincere la Coppa. Mandzukic? E’ fondamentale per il gioco della squadra ed è stata un grande spalla per Ronaldo. Kean potrebbe essere l’elemento che può dare qualcosa di diverso in caso di necessità. L’infortunio di Chiellini ha portato sicuramente ad un qualcosa di negativo: è stato un problema importante che ha tolto qualche chance alla Juve”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy