Kean: “Predestinato? Fortunato ad essere il primo giocatore della mia età a Coverciano”

Kean parla dal ritiro della Nazionale azzurra

di redazionejuvenews

Direttamente da Coverciano ai microfoni della trasmissione ‘Che tempo che fa’, l’attaccante della Juventus e dell’Italia Moise Kean ha parlato del suo percorso azzurro e dei suoi miglioramenti anche in bianconero durante la passata stagione

 

 

“Mancini mi ha definito predestinato? È una grande responsabilità, sono fortunato ad essere il primo giocatore della mia età ad essere qui a Coverciano. L’Under 21? Dopo questi due impegni, raggiungerò i compagni dell’Under. Ci aspetta un Europeo molto importante, che giocheremo praticamente in casa. La prima gara sarà contro la Spagna e davanti ai nostri tifosi, quindi sarà molto emozionante”.
Uno Juventino vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale! Segui la Juventus ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.</a

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy