Inzaghi: “Con Napoli e Juve siamo stati troppo leggeri. Dobbiamo fare di più. Il calendario ci ha penalizzato”

Simone Inzaghi nel post partita di Juve-Lazio

di redazionejuvenews

 

Lazio ancora in fase di rodaggio: due sconfitte nelle prime di campionato

 

Juve-Lazio: Ai microfoni di Sky ha commentato la prestazione dei biancocelesti, l’allenatore Simone Inzaghi: “Non si può essere soddisfatti, bisogna fare di più in certe partite. Con Napoli e Juve siamo stati discreti, non basta. Siamo stati troppo leggeri, facendo errori nei passaggi. E’ vero che oggi siamo andati sotto con un eurogol di Pjanic che non è da tutti, ma dobbiamo fare di più. Dobbiamo salire tutti di condizione, inutile parlare dei singoli. Correa si sta integrando nel migliore dei modi, servono tutti. Dopo la sosta avremo un tour de force, l’auspicio è di salire di condizione e muovere la classifica. Non ci aspettavamo di essere ancora a zero, volevamo un calendario diverso visto che arriviamo da un quinto posto. Però dovevamo fare meglio. Abbiamo soluzioni in più rispetto all’anno scorso, ma in gare del genere non puoi mai abbassare la tensione. Abbiamo fatto una buona mezzora, poi è arrivato il gol di Pjanic che ha cambiato la gara. Abbiamo poi creato poco, bisogna fare di più. Siamo un po’ in emergenza dietro, Luiz Felipe è cresciuto molto ma è infortunato, ha uno stiramento e sarà fuori un mese. Acerbi è l’unico che può fare il centrale nella difesa a tre. Ci sono un po’ di cause per questa partenza, l’anno scorso abbiamo fatto meglio in queste partite. Abbiamo elementi in ritardo, sarebbe stato meglio un avvio soft per far salire la condizione. Il calendario ci ha riservato questo, partiamo ad handicap. Sono insoddisfatto ma fiducioso, ci siamo tolti Napoli e Juve”. Intanto continua l’effetto CR7…>>>CONTINUA A LEGGERE

 

Juve-Lazio-Pjanic-Mandzukic
Juve-Lazio-Pjanic-Mandzukic

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy