Cannavaro rinuncia alla Nazionale cinese: “Ringrazio la federazione per aver pensato a me”

Cannavaro rinuncia alla Nazionale cinese: “Ringrazio la federazione per aver pensato a me”

Fabio Cannavaro rifiuta l’incarico di guidare la Nazionale cinese

di redazionejuvenews

Ai microfoni ANSA, Fabio Cannavaro, allenatore oggi in Cina, annuncia il rifiuto verso la panchina della Nazionale

Uno Juventino vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale! Segui la Juventus ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

 

“Per rispetto del paese che da alcuni anni mi ospita sento il dovere di comunicare la rinuncia all’incarico di allenatore della nazionale cinese di calcio. Voglio ringraziare il Guangzhou Evergrande e la federazione cinese per aver pensato a me come allenatore delle due squadre più importanti del paese; ma il doppio incarico mi porterebbe via troppo tempo dalla mia famiglia”. annuncia che non allenerà la Cina, ma resterà solo sulla panchina del club asiatico. “Oltre un mese fa ho comunicato al mio club l’intenzione di dedicarmi solo alla mia squadra e ai miei giocatori – spiega l’ex azzurro -. Spero che continuando ad allenare solo il Guangzhou Evergrande potrò comunque contribuire alla crescita dei giovani calciatori cinesi, lavorando giorno dopo giorno con passione e professionalità. Un grande in bocca al lupo alla Nazionale Cinese per le qualificazioni a Qatar 2022. Grazie a tutti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy