Buffon: “Basta PSG, non fa per me. A 41 anni ho un bisogno quasi fisico dell’emozione”

Buffon parla della rottura col club parigino e del futuro

di redazionejuvenews

Ai microfoni de Il Corriere dello Sport, l’ex portiere di Juventus e PSG Gigi Buffon si è raccontato e ha parlato del suo futuro: “Già cinque mesi fa il PSG mi aveva anticipato che a fine campionato mi avrebbe proposto il ruolo di secondo.

 

 

Da Gennaio ho avuto tutto il tempo per pensarci su e sono giunto alla conclusione che non fa per me, così ho rinunciato a tanti soldi  e all’opzione per un altro anno. La loro richiesta era assolutamente legittima, comprensibile e l’offerta allettante. Ma a 41 anni ho un bisogno quasi fisico dell’emozione. Emozione che significa energia, sogno, sentirsi strumento di aggregazione; emozione è anche una scelta che non vada in conflitto col mio passato juventino. Oggi mi ritrovo come un’estate fa, ovvero in una straordinaria condizione di serenità, in uno stato di totale relax dove tutto è aperto e tutto si può chiudere tra dodici mesi come tra quindici giorni. Qualche bella proposta mi è arrivata, ma se mancherà la spinta che desidero potrò decidere di regalarmi un anno tutto per me, tutto mio. Un anno di formazione”.
Uno Juventino vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale! Segui la Juventus ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.  

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy