Ambra Angiolini: “Mi hai insegnato ad avere coraggio e metterci la faccia. Grazie di tutto..MISTER”

Le parole commoventi di Ambra Angiolini a Massimiliano Allegri

di redazionejuvenews

Su Vanity Fair Ambra Angiolini, parla del percorso del compagno, Massimiliano Allegri, come allenatore della Juventus: “È stato esonerato dalla sua squadra, quella per la quale ha lottato, per la quale si è fatto da parte quando c’era da sollevare trofei (spessissimo).

 

 

Quella per la quale si è preso da solo tutta la responsabilità delle sconfitte (pochissime anche se importanti), quella che lo ha fatto sognare e sbattere preziosi cappottini di Gianni Marigliano sulla panchina, la SUA. A lui che mi ha insegnato a restare ferma davanti al terremoto, a stare zitta se c’è troppo chiasso intorno, a continuare a metterci la faccia togliendo la maschera dell’ego, ad avere coraggio da sembrare spavaldi, cinici e poi a sorprendere tutti facendo scendere sale dagli occhi per un saluto. IL SALUTO… al quale voglio unirmi anche io… GRAZIE di tutto MISTER!”.
Uno Juventino vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale! Segui la Juventus ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy