JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

juve women

Montemurro: “Il gruppo sta bene, Pomigliano squadra coraggiosa”

Montemurro: “Il gruppo sta bene, Pomigliano squadra coraggiosa” - immagine 1
L'allenatore della Juventus Women, intervistato ai microfoni di JTV, ha presentato la partita di campionato di domani contro il Pomigliano

redazionejuvenews

Domani saranno impegnate entrambe le prime squadre bianconere. La Juventus affronterà il Bologna, mentre le Women affronteranno il Pomigliano. Alla vigili del match, mister Montemurro ha parlato ai microfoni di JTV. La condizione è buona: "Il gruppo sta abbastanza bene. Girelli purtroppo non c’è domani. Abbiamo deciso con Peyraud-Magnin per un turno di riposo. E ovviamente Cernoia che è squalificata. Dopo una partita molto intensa la squadra sta abbastanza bene. Oggi vediamo chi inizia e chi no".

Il Pomigliano: "E’ una squadra molto coraggiosa, cerca di giocare e pressare molto alto. Dobbiamo stare attenti nella prima fase di partita per controllarla subito. Non sarà una partita facile. Il Pomigliano ha fatto buone cose nelle gare precedenti".

La crescita della squadra: "Arriviamo in una condizione decisamente migliore di come siamo partiti ad agosto-settembre. Abbiamo lavorato moltissimo per trovare un equilibrio fisicamente per tutte le giocatrici, così che possono andare in nazionale e sperare di essere ad un livello abbastanza buono al rientro per l’avventura di ottobre e novembre. Settembre è stato molto difficile nel trovare un equilibrio dal punto di vista fisico e mentale tra tutte le giocatrici".

La qualificazione ai gironi di Champions: "Siamo molto contenti di essere qui e far parte di questo sorteggio, è la prima cosa. Stiamo facendo un po’ di chiacchiere nell’ambiente su chi pescheremo. E’ una cosa anche bella per il gruppo. A questo punto è difficile. Cerchiamo di andare nei posti dove non siamo stati. Siamo stati in Inghilterra e Germania… cerchiamo di andare in altri paesi".

Il punto di forza: "E’ stata difficile dal punto di vista mentale e anche fisico, però abbiamo visto la forza del gruppo. Si sono messe insieme e hanno cercato di raggiungere l’obiettivo Champions e stare tra le prime cinque di campionato. Il campionato è lungo quest’anno e dobbiamo gestire bene i mesi che vengono così da poter essere al top per ogni partita. Sono soddisfatto della mentalità del gruppo, siamo a un buon punto per questa avventura".

Si può migliorare: "Siamo un po’ indietro a livello di calcio perché non abbiamo avuto il tempo di mettere in campo il nostro gioco. Però l’altra sera abbiamo visto la nostra forza nel controllare la partita e ottenere risultato contro una squadra abbastanza difficile".