juve women

Juventus Women, vittoria convincente per 4-0 contro il Pomigliano

Juventus Women
La Juventus Women di Joe Monteurro ha battuto per 4-0 il Pomigliano, confermandosi in un buon periodo di forma.

La JuventusWomen ha battuto per 4-0 il Pomigliano, rimanendo così nelle zone alte della classifica. Ecco il report: "Vittoria netta e sostanzialmente senza storia, quella delle Juventus Women contro il Pomigliano al Pozzo - La Marmora di Biella. Quattro gol, molte indicazioni positive e una marcia in campionato che continua. Gunnarsdottir, due volte in pochi minuti Beerensteyn e Bonansea le firme della vittoria. LA PARTITA Inizia subito forte la Juve, che gestisce la partita con maturità ma senza di fatto staccare mai il piede dall'acceleratore: dopo 10 minuti Caruso cerca la porta senza trovarla, e al 24' ancora Arianna si fa pericolosa su punizione, di poco a lato. In questa fase del match la Juve spinge e molto, Palis ci prova da lontano al 25', Beerensteyn gira a colpo sicuro su un cross di Cantore un minuto dopo (palla deviata) e, alla mezz'ora, il gol.

Lo segna Gunnarsdottir, che finalizza di testa un cross di Thomas, per l'uno a zero. Dopo la rete ancora, solo Juve: prima della fine del tempo vanno vicine al gol Beerensteyn da distanza ravvicinata e Salvai di testa, ma l'estrema Gavillet risponde presente. Si riparte, nel secondo tempo, con identico copione: appena tornate in campo, al 49', è Cantore nella stessa azione a sfiorare due volte il gol, prima col Mancino e poi col destro (rispettivamente, parato e a lato). Non arriva la seconda rete, e come spesso capita il rischio della beffa è enorme: al 61' Martinez stampa sul palo una conclusione dal limite.

E' la scossa che serviva, adesso la Juve decide di chiuderla, e di farlo per davvero: ci pensa, al 66' e al 70', Beerensteyn, che prima scaglia alle spalle di Gavillet una palla servita da Thomas e poi capitalizza in area l'assistenza di Cantore. Adesso si, la Juve può abbassare i ritmi e gestire, la partita si avvia verso la fine col punteggio - è il caso di dirlo visto il freddo di Biella - in ghiaccio. C'è ancora tempo per il sussulto finale: al 93' Beerensteyn, sempre più decisiva, viene stesa in area e conquista un calcio di rigore che Bonansea trasforma per il 4-0 finale".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.