news

Chiesa trascina la Juve ed eguaglia Del Piero

Federico Chiesa

Nuovo primato stabilito dal numero 22 bianconero

redazionejuvenews

La Juventus ha vinto ieri sera la partita contro il Chelseavalevole per la seconda giornata della fase a gironi della Champions League: i bianconeri, in virtù delle due vittorie nelle due partite disputate, sono primi in classifica, ed hanno messo una piccola ipoteca sul passaggio del turno, che potrebbero confermare nella prossima sfida in programma contro lo Zenit. Una partita di grande cuore quella di ieri sera, con la Juventus che ha difeso bassa ripartendo conto i Campioni d'Europa in carica, mai pericolosi realmente nonostante il possesso palla segnasse il 70% a loro favore. Una prestazione solida, che ha portato la Juventus a trovare il gol del vantaggio all'inizio del secondo tempo, per poi gestirlo senza mai subire veramente: due soli sono stati i tiri in porta del Chelsea, con Szczesny attento nelle due occasioni, che non hanno comunque portato grossi problemi alla squadra di Allegri.

Una grande vittoria, frutto del lavoro che il tecnico bianconero sta facendo in questi giorni: tanti sono i margini di crescita della squadra e dei singoli giocatori, e la partita di ieri sera dimostra alcuni passi avanti, dai quali partire per continuare la stagione. Domenica infatti la Juventus è attesa dal derby contro il Torino, nel quale cercherà di continuare ad addrizzare la classifica in campionato, che per adesso vede i bianconeri a meno dieci punti dal Napoli capolista.

La vittoria di ieri è stata frutto di sacrificio e determinazione, ma soprattutto della grande prova di un Federico Chiesa in grande spolvero: con l'assenza di Dybala e Morata, il numero 22 è stato schierato in attacco insieme a Federico Bernardeschi, e proprio sull'asse tra i due giocatori è nato il gol che ha poi dato la vittoria ai bianconeri. Con il gol di ieri Chiesa è inoltre entrato nella storia della Juventus, eguagliando l'ex numero 10 e Capitano Alessandro Del Piero: il numero 22 ha segnato per quattro presenze da titolare consecutive di Champions League con la maglia bianconera, eguagliando il record che Del Piero fede segnare nel 1997.