Witsel: “La Juventus ha provato a prendermi in tutti i modi e la rispetto”

Witsel: “La Juventus ha provato a prendermi in tutti i modi e la rispetto”

Il belga a gennaio ha scelto di andare a giocare nella Super League cinese.

di redazionejuvenews

TORINO– Axel Witsel è stato diverse volte vicino alla Juventus ma alla fine ha deciso di andare a giocare per il Tianjin allenato dall’ex bianconero Fabio Cannavaro. Il belga, ex Zenit San Pietroburgo, ai microfoni di Sky Sport è tornato a parlare del suo mancato trasferimento alla corte di Massimiliano Allegri: “Andare in Cina è stata una mia decisione. Ho un grandissimo rispetto per la Juventus che ha provato a prendermi in tutti i modi, trattavo con loro da alcuni anni, ma alla fine ho scelto il Tianjin. Non è stata una scelta facile, ma ripeto, ho preso questa decisione e ringrazio i bianconeri”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy