Tacchinardi: “Il nuovo modulo esalta Pjanic, con Sarri sta migliorando ancora”

Tacchinardi: “Il nuovo modulo esalta Pjanic, con Sarri sta migliorando ancora”

L’ex giocatore ha parlato

di redazionejuvenews
Tacchinardi

TORINO – L’ex giocatore della Juventus Alessio Tacchinardi ha parlato intervistato dai microfoni de La Gazzetta dello Sport. 

“Pjanic ha sempre avuto i piedi buoni, non lo scopriamo certo adesso, ma da quando è alla Juve ha fatto passi da gigante. Già Allegri lo aveva migliorato e con Sarri ha proseguito il processo di crescita. Adesso infatti fa bene entrambe le fasi, lo vedi da come si posiziona in campo quando la Juve non ha la palla: è sempre nel posto giusto. Visto che Modric è in parabola discendente, l’unico che è al suo livello forse è Frenkie de Jong del Barcellona: un centrocampista totale, che sa sempre cosa fare sia con il pallone tra i piedi, sia senza. E non dimentichiamo che l’olandese ha solo 22 anni. Ma anche Pjanic può ancora migliorare. È un regista di livello altissimo, preciso, con un gran tocco di palla e un ottimo tiro da fuori. Ma ho la sensazione che un altro 20% in più possa ancora darlo. Per un giocatore con le sue caratteristiche avere il trequartista davanti è un vantaggio, perché ti crea più spazi ed è più facile fare la giocata in verticale. Con il nuovo modulo abbiamo visto la miglior versione di Pjanic: qualcosa vorrà pur dire.” Ma intanto è scoppiato un altro putiferio, Moggi ci va giù pesantissimo: doppio siluro contro i nerazzurri! >>>VAI ALLA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy