Stefano Borghi: “Fatichiamo in Europa? Guardate il Derby di Torino!”

Stefano Borghi: “Fatichiamo in Europa? Guardate il Derby di Torino!”

Il telecronista di Fox Sports, Stefano Borghi, parla del Derby di Torino e dei ritmi europei…

di redazionejuvenews

TORINO – A dirlo, stavolta, è stato Stefano Borghi ai microfoni di Crc. Cosa? Il segreto di Pulcinella: la Serie A non è allenante per l’Europa. E che l’Europa League non dovrebbe essere snobbata, anzi.

Proprio su quest’ultima, Borghi tiene a precisare: “E’ una competizione molto bella, divertente, che è un’anticamera perfetta per crescere è diventare grandi. Obiettivo? Le grandi squadre non fanno obiettivi. L’Atletico Madrid ha vinto la Liga qualche anno fa con una rosa non moto amplia e con infortuni importantissimi come quelli di Arda Turan e Diego Costa, eppure è arrivato anche in finale di Champions League”.

Dunque, il passaggio sulla Serie A: “Il fatto è che la Serie A non è allenante per fare bene in Europa. Le squadre italiane non hanno l’abitudine a giocare con intensità per molto tempo. Ridurre le squadre? In Premier ne sono venti, come in Liga. Non è il numero il problema, è il problema culturale la chiave. Le partite in Serie A sono spezzettate, ci sono 5-10 minuti in cui non si gioca”.

Esempi? Proprio i bianconeri, sebbene indirettamente: “Il derby di Torino e Lazio-Hellas erano lentissime, noiose. In Premier e in Liga è l’opposto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy