Sconcerti su Buffon: “Si tiene lui l’ultima parola”

Lo scrive sul Corriere della Sera

di redazionejuvenews
Mario Sconcerti

TORINO -“Buffon? Così decide lui, si tiene l’ultima parola. E lascia la Juve quando è ancora un grande portiere, senza vuoti, senza sopportazioni altrui. Sa che questo è il massimo, non si esce mai soddisfatti da una battaglia che è impossibile vincere. È strano semmai come basti l’annuncio della malattia a farsi considerare morti, un minuto dopo si è subito scomodi, passati. Lo spazio non è già più tuo. La vita adesso è sua come non lo è stata mai. Ora è per la prima volta soltanto se stesso, deve piacersi allo specchio, gioca fuori dalle pagelle, senza il voto degli altri. È un bel gioco, vecchio amico, provalo fino in fondo”.

Questo si legge sul Corriere della Sera attraverso la penna di Mario Sconcerti giornalista Rai.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

MI7H: L’IMPRESA DELLA JUVENTUS

LO SCUDETTO DEI RECORD

SEGUICI SU: Facebook / Twitter / Instagram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy