Roma, daspo a vita per gli insulti a Juan Jesus

Roma, daspo a vita per gli insulti a Juan Jesus

Punito un tifoso

di redazionejuvenews
Juan Jesus

TORINO – Dopo che un tifoso ha insultato, con offese razziste, il difensore della Roma Juan Jesus, la società ha preso provvedimenti.

In un momento in cui la lotta contro il razzismo è la prima voce di impegno delle squadre, i giallorossi hanno individuato, grazie alla denuncia social di Juan Jesus, il responsabile degli insulti nei suoi confronti, dandogli il daspo a vita per le azioni commesse: grandi gli applausi da tutto il mondo del calcio, con la Roma che si è quindi schierata nella lotta contro le discriminazioni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy