Restyling Juve: arriva De Sciglio

Restyling Juve: arriva De Sciglio

Il giocatore del Milan si avvicina al club bianconero: ha rotto i rapporti con la piazza milanista e sarà il prossimo della squadra campione d’Italia per sostituire il 33enne Lichtsteiner

di redazionejuvenews

Di Delia Paciello

TORINO – La Juventus al momento domina il campionato italiano degli ultimi anni, e riesce a dire la sua anche in territorio europeo: torna in finale di Champions ed è attesissima la gara di Cardiff. Una squadra che dimostra in campo il suo valore con tanti elementi di valore in rosa. Ma deve cominciare a guardare giocatori più giovani da inserire gradualmente: parecchi dei grandi campioni della Juventus, maestri di esperienza, non sono più giovanissimi. Anche nel ruolo di terzino destro, ad esempio bisogna cominciare a pensare ad un restyling: al momento Barzagli con i suoi 36 anni, Dani Alves di 34 anni e Lichtsteiner di 33 riescono ancora a fare grandi cose, ma è anche giunta l’ora di cominciare a guardarsi intorno in ottica futuro.

L’addio di Lichtsteiner

Lichtsteiner

Proprio per questo il primo a lasciare Vinovo potrebbe essere Stephan Lichtsteiner – tra l’altro il più giovane dei tre –  pronto con ogni probabilità a disputare la sua ultima partita in bianconero dopo sei stagioni fatte di grandi successi ed un’ultima fase un po’altalenante. Lo svizzero è stato sempre presente nella lista dei vincitori bianconeri dei sei leggendari tricolori consecutivi, ai quali si aggiungono anche tre Supercoppe e tre Coppe Italia. Il suo cammino in maglia bianconera vanta ben 226 presenze e 15 gol, con la sua indimenticabile rete alla prima ufficiale allo Stadium.

Seppur in netta fase calante della sua carriera, si è sempre confermato un professionista esemplare ed un titolare aggiunto nelle rotazioni di Allegri: rimasto fuori dalla lista Champions nella prima parte di stagione dopo il mancato trasferimento all‘Inter, saltato fra le polemiche, ora il rinnovo accordato in inverno non gli impedirà di poter provare la nuova esperienza che sembrava già destinato a vivere la scorsa estate, lontano dai colori bianconeri.

 

 De Sciglio nel futuro della Juve

De Sciglio

 

Con Lichtsteiner che si avvicina sempre più ai saluti, la Juve guarda ai possibili sostituti: fra questi spunta il nome di Mattia De Sciglio, sul quale il club bianconero da tempo mostra notevole interesse. Ormai a Milano vive un clima di tensione dopo la rottura anche con i tifosi rossoneri, che nelle ultime gare a San Siro lo hanno anche circondato ed aggredito verbalmente. Per questo e per altro il rinnovo col Milan sembra destinato a non arrivare: in tal caso la Juve sarebbe la sua prima scelta, ed a sua volta il club già da un po’ pensa a lui come primo rinforzo per il pacchetto degli esterni di difesa. Ci sono stati già diverso contatti fra le due società, tanto che a fine stagione anche questa situazione potrebbe sbloccarsi molto facilmente.

 

La situazione Lirola: nessun rientro anticipato

pol lirola 2

Diverso invece il discorso legato a Pol Lirola: per lui sembra tutto rimandato alla prossima stagione. Infatti continuerà il prestito al Sassuolo almeno per un altro anno: nessun rientro anticipato per lo spagnolo classe ’97 , che continuerà il suo percorso di crescita nella formazione neroverde sulla base di un piano biennale accordato col club. Ma la Juve non ha alcuna intenzione di rinunciare al giocatore nel futuro: i bianconeri hanno infatti spedito un rifiuto secco a tutti quei grandi club che avevano messo su di lui gli occhi dopo il primo exploit col Sassuolo, a cominciare dal Barcellona. Questo a conferma che il giovane terzino resta ancora nei piani futuri della società.

Intanto però arrivano notizie rassicuranti dalla Francia…CONTINUA A LEGGERE

3

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy