Rampulla: “Quando si vince nessuno si ricorda del bel gioco”

Rampulla: “Quando si vince nessuno si ricorda del bel gioco”

L’ex portiere ha parlato

di redazionejuvenews
Michelangelo Rampulla

TORINO – L’ex portiere della Juventus Michelangelo Rampulla ha parlato intervistato dai microfoni di Radio 24. 


Uno Juventino vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale! Segui la Juventus ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

“Certamente quello che Cancelo ti garantisce in fase di spinta non riesce a darlo in fase di contenimento. Sicuramente leggere ogni giorno leggere certe cose sui giornali non ti rende tranquillo, non è facile, ricordiamoci che anche Allegri è un uomo. Cosa puoi dire a un allenatore che ha vinto tutto quello che ha vinto Allegri? A pesare è questa eliminazione dalla Champions League. Non giocano bene le sue squadre? Quando si vince non se lo ricorda nessuno. In Italia dopo 3/4, anche chi vince sempre hai bisogno di cambiare qualcosa. In Italia 5 anni con lo stesso allenatore sono tantissimi. Devi sempre fare qualcosina di nuovo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy