Pioli: “I giocatori non hanno rimpianti, io un po’”

Pioli: “I giocatori non hanno rimpianti, io un po’”

Il tecnico ha parlato

di redazionejuvenews
pioli

TORINO – L’allenatore del Milan Stefano Pioli ha parlato intervistato in conferenza stampa dopo il pareggio contro la Juventus.

“Deluso per il risultato finale, i miei giocatori meritavano di vincere. E’ solo il primo dei due scontri, ma meritavamo. Orgoglioso dei miei giocatori, della qualità, del gioco e degli sforzi. Il fatto che mancheranno molti giocatori ci porterà a dover fare un’impresa, ma poi ci penseremo, ora testa al campionato.”

“Episodi? Lo stesso rigore era stato detto alla riunione che era stato un errore darlo. Oggi simile è stato dato. Sto facendo un po’ di confusione. Le altre cose le lascio a voi e a chi ha visto la partita. Avevo chiesto ai giocatori di essere senza rimpianti, hanno fatto il massimo.”

“Post derby? Sono stati bravi i ragazzi, il derby ci aveva rotto le ossa. Oggi la squadra è stata brava, ha capito, ha lavorato bene per 85′ e limitato gli errori. Mancano tante partite e se faremo così in futuro possiamo fare risultati importanti.“

“Miglior condizione fisica? Per il mio modo di interpretare calcio c’è bisogno di una condizione fisica ottimale. Stiamo bene, dobbiamo per fare pressione alta, giocare e stare sempre sul pezzo. Ho fatto giocare praticamente tutti i giocatori del derby, quindi vuol dire che siamo forti fisicamente e mentalmente. Oggi i giocatori non hanno rimpianti, io li ho perché non siamo ancora riusciti a battere una grande squadra, ma ci stiamo avvicinando e ci riusciremo.”

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA JUVENTUS! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy