Paratici: “Kulusevski ci sarebbe piaciuto a gennaio ma avevamo questi accordi, non faremo altre mosse”

Paratici: “Kulusevski ci sarebbe piaciuto a gennaio ma avevamo questi accordi, non faremo altre mosse”

Il dirigente ha parlato

di redazionejuvenews

TORINO – Il dirigente della Juventus Fabio Paratici ha parlato intervistato a pochi minuti dalla sfida contro il Cagliari.

KULUSEVSKI – “Siamo molto contenti dell’operazione fatta. Abbiamo fatto un grande sforzo per acquistare uno dei migliori prospetti in ambito europeo. Avremmo voluto prenderlo a gennaio ma avevamo accordi diversi con le parti e va bene così.”

MERCATO – “Non faremo altri colpi a gennaio, stiamo bene così.”

EMRE CAN – “Emre Can è un giocatore molto importante a livello internazionale. È uno dei centrocampisti più ambiti e rimarrà con noi, perché crediamo possa essere parte progetto.”

RABIOT – “Rabiot è arrivato dopo 8 mesi di inattività, È normale che anche solo fisicamente doveva riprendersi e adattarsi a nuovi metodi e a un nuovo paese. Ha pagato all’inizio ma ha sempre fatto partite interessanti, giocando bene e con continuità. Siamo fiduciosi e tranquilli perché è un calciatore molto importante e sappiamo farà bene come successo col PSG.”

ROSA – “Abbiamo una rosa impostata e competitiva, poi ogni domenica l’allenatore fa scelte, anche difficili, ma è necessario per competer ad alti livelli.” Ma attenzione perché, proprio in queste ultime ore, è arrivato un annuncio bomba di mercato in diretta radio totalmente a sorpresa: la notizia è clamorosa! >>>VAI ALLA NOTIZIA

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy