Lippi: “La Juve ha dominato la partita, Lazio unica ancora in corsa”

Lippi: “La Juve ha dominato la partita, Lazio unica ancora in corsa”

Il tecnico ha parlato

di redazionejuvenews
Lippi

TORINO – L’ex allenatore Marcello Lippi ha parlato intervistato dai microfoni di Radio Anch’io Lo Sport.

“L’Inter ha fatto buone cose nel primo tempo, ha tenuto il campo con buona personalità. Ma c’è meno qualità rispetto alla Juventus, poi è uscita fuori la differenza tra le due squadre. La Juventus è sempre stata forte, ha dominato anche ieri la partita perché è ancora superiore all’Inter. Porte chiuse? Capisco la delusione dei tifosi, putroppo era doveroso fare questa scelta”.

CAMPIONATO FERMO – “Credo ci sia sempre grande confusione. Ognuno pensa ai propri interessi. C’è chi è deputato a comandare. Il governo deve ordinare, fare delle leggi e farle rispettare. Se i consigli dei medici dicono di fare certe cose, le si devono ordinare. Se si doveva giocare? Le due squadre devono fermarsi completamente. Non ha senso sospendere il campionato se poi si devono allenare e nello spogliatoio ci sono sempre 40/50 persone. Serie A invalidata? Non può essere considerato valido un campionato così. Mancherebbero 12 partite in caso di annullamento. Auguriamoci che ci sia il tempo di recuperare le partie, che ci siano gli Europei. Auguriamoci tutto questo”.

SCUDETTO – “La Lazio è in piena corsa certamente, non è più una sorpresa. Deve pensare assolutamente allo scudetto. Anche l’Inter ci penserà, potenzialmente è a -6 dal primo posto dopo il recupero con la Sampdoria. Conte ha ammesso che c’è differenza ancora, che la squadra è in via di costruzione.”

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA JUVENTUS! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy